TEATRO

Variazioni sul cielo attrice e coautrice; con Margherita Hack e C-Project, regia di Fabio Massimo Iaquone. Promomusic – Il Rossetti, Teatro Stabile del FVG – Mittelfest (2004-2006);
Le nozze di Figaro con Tullio Solenghi (interpretando Marcellina) regia di Matteo Tarasco – Compagnia Lavia (2007-08);
L’apparenza inganna con Tullio Solenghi e Maurizio Micheli (interpretando Giulia), regia di Tullio Solenghi – La Contrada, Teatro Stabile di Trieste (2012-2013);
Italiani si nasce e noi lo nacquimo di e con Tullio Solenghi e Maurizio Micheli – regia di Marcello Cotugno – La Contrada, Teatro Stabile di Trieste (2010-2011);
Miles Gloriosus con Vanessa Incontrada e Maximilian Nisi (interpretando Artotrogo e Acroteleuzia) – regia di Cristiano Roccamo -Teatro Vivo, Plautus Frestival (estiva 2011);
Lisistrata con Vanessa Gravina (interpretando Cleonice) regia di Cristiano Roccamo -Teatro Vivo, Plautus Frestival (estiva 2013);
La città capovolta atti unici per attrice e chitarra amplificata; con M°Piero Bonuaguri – musiche di M°Adriano Guarnieri e M° Gilberto Cappelli – testi di Ungaretti – Conservatorio G. B. Martini Bologna e Rai Trade (2006);
Nell’alba dell’umano. Processo a Costanza opera da camera del M°Guarnieri, testi di Silvia Cecchi – regia di Claudio Longhi. Angelica, Accademia Filarmonica BO, Rai Trade (2009);
La luna, il mare, il ciliegio in fiore concerto e cerimonia delle lanterne, voce recitante con Miho Kamiya soprano, Marianne Gubri arpa. Teatro del Baraccano, Nipponica, NipPop (2020)
Rapporto su la banalità del male assolo dal noto saggio di Hannah Arendt; attrice e coautrice – ideazione, drammaturgia e regia di Paola Bigatto (2009 a tutt’oggi);
Rosso Solferino, di quando la terra si tinse del sangue di 40.000 e più giovani soldati e di come le donne di Castiglione non fecero distinzione nel porgere acqua, brodo e bende. Assolo per attrice, souvenir e soldatini. Teatro del Baraccano (BO) 2018;
Lettere d’amore all’indeirizzo della mia ragazza – Gender-Bender Soggettova 2013 – BO;
Tre di due, ovvero quelle che decisero di cooperare – assolo corale con Coro Farthan. 2016;
Fedra 2003 di Paolo Puppa, regia di Angelo Generali – Rosaspina – ERT; assolo amatissimo dalla critica;
L’Amphiparnaso (interpret. Isabella) capolavoro madrigalistico di Orazio Vecchi, con Pietro Mossa, Mauro Piombo, Bruno Nataloni e Stefano Zuffi, Elide Melchioni – TO (1996) ;
L’opera da tre soldi di Bertolt Brecht, regia di Giulio Pizzirani (interpret. Signora Peachum), musica dal vivo a cura di Roberto Manuzzi (2014);
Reparto n.6 di Anton Cechov, regia di Petru Vutcarau – Theatropolis, Festival Internazionale delle Arti Teatrali, Santibriganti – Torino (2000);
Pampas (interpretando Monika) regia di Fabio Maccarinelli – C.Teatro Laboratorio Brescia (2001); Esperienza dai richiami espressionisti
Le tentazioni, con prologo prodigioso senza senso attrice e coautrice con Mauro Piombo, Teatro del Frizzo – Hiroscima Mon Amour (TO) Premio Speciale della giuria artistica per originalità e qualità interpretativa (1991 – 1994);
La vedova di Cefalù regia di Antonio Fava – Teatro del Vicolo – RE (1991); Monologhi da strada regia di Antonio Fava- Teatro del Vicolo -RE (1990); An verre de bosciolé sivvuplé regia di Antonio Fava e Jacques Lecoq- Teatro del Vicolo – RE (1989); Paté de cuir regia di Antonio Fava – Teatro del Vicolo (RE), Istituto Universitario Ginevrino (1988).
Cuori Ruggenti – I Burattini di San Giovanni, con Sandra Pagliarani. Progetto Arte e Salute
Trapassando il futuro LUNGO LA GALLERIA, quella volta delle bombe. LA TRANSIZIONE – la vicenda della Uno bianca. Attrice e coautrice in collaborazione con Comitato delle Memorie, Cedost, Associazione Familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 e Associazione familiari delle vittime della Uno bianca.

con Teatro Aperto Teatro Dehon :
Il malato immaginario di Moliere (interpret. Tonina) regia di Luciano Leonesi (1995-2002);
Il borghese gentiluomo di Moliere (interpret. La signora Juordain) regia di Leonesi – (1999);
L’avaro di Moliere (interpretando Frosina) regia di Luciano Leonesi;
La bisbetica domata di Shakespeare (interpret. Caterina) regia di Ferrarini con Aldo Sassi , Alessandra Cortesi, Raffaello Lombardi, Domenico Lannutti, Andrea Filippini (1996);
Romeo e Giulietta di W. Shakespeare (interpret. La balia) regia di Ferrarini – (1997);
La valigia di Pandora di Giorgio Celli – regia di Ferrarini – Teatro Aperto;
Trappola per topi di Agatha Christie (interpret. La signora Boyle) regia di Ferrarini
La cena dei cretini, di Francis Veber (interpretando Marlene)
Daddy Blues di Veber (interpretando Jaquiline Merril).
Il Cardinal Lambertini di Testoni (interpret. Isabella Pietramellara) regia di Luciano Leonesi.
Falstaff e le allegre comari di Windsor (interpr. Comare Page) regia di Antonio Salines 2001

OPERE VIDEO
Coautrice e regista del cortometraggio Una storia sporca – la vicenda della uno bianca video ospite al Bellaria Film Festival 2006 nella sezione a cura dell’associazione D.E-R (Documentaristi Emilia-Romagna. Coautrice e regista del corto narrativo e musicale Una serata strana – storia tra realtà e sogno sul tema dell’identità negata nell’ambito del progetto Katun Party, Bologna.

FORMAZIONE
Accademia di Belle Arti di Bologna – Scenografia. Allieva, attrice e assistente a fianco di Antonio Fava dal 1988 al 1992 in Italia e all’estero nella ricerca e nella pratica del teatro di maschera in origine e in trasposizione moderna. Studia con Matilde Marullo, Gianfranco Ferri, Giovanna Giovannini, Germana Giannini, Yves Lebreton, Maria Teresa Di Clemente, Philip Radice. Collabora con Giorgio De Marchi, scultore e mascheraio. Collaborazioni con l’Accademia del Comico (MI) e Teatro Binario (RA). Docente presso Università Primo Levi (BO). Con il Laboratorio Comico Permanente conduce l’attività didattica sperimentale e di ricerca sul linguaggio della maschera teatrale dalla Commedia dell’Arte al Comico Contemporaneo per partiture espressive vocali, gestuali e del profondo.